¡La victoria del gobierno de Nicolás Maduro en Venezuela fortalece la revolución socialista en nuestro país, Italia!

15 Ago

(n)PCI

(nuovo)Partito
comunista italiano

Comitato Centrale

Sito:

http://www.nuovopci.it

e.mail:
lavocenpci40@yahoo.com

Delegazione

BP3  4, rue Lénine   93451 L’Île St Denis
(Francia)

e.mail: delegazionecpnpci@yahoo.it

Ediciones en
lenguas extranjeras



Manifiesto Programa
En
la dirección:


www.nuovopci.it/eile/sp/MPcast/MP_Castigliano.html

está disponible la traducción en castellano del



Manifiesto Programa

del (nuevo)Partido comunista italiano
 
****



Los cuatro temas principales a discutir

en el Movimiento Comunista Internacional
Este documento
establece: 1) Cuáles son los temas que consideramos importantes
para llevar adelante, en el movimiento comunista internacional, la lucha
finalizada a conseguir una superior unidad; 2) Cuáles son
nuestras posiciones sobre estos temas; 3) Cuáles son los
documentos en italiano y en los idiomas comunes (inglés, francés,
castellano), donde nuestras posiciones se explican exhaustivamente, a
disposición de ambas partes.

Comunicado CC 10/2017 – 1º  de agosto de 2017

  Descarga el texto: Open OfficeWord

 1917: Centenario de la gloriosa Revolución de Octubre, el cambio en la historia de la humanidad

 ¡La victoria del gobierno de Nicolás Maduro en Venezuela fortalece la revolución socialista en nuestro país, Italia!

Elegida en Venezuela la nueva Asamblea Nacional Constituyente

 

El domingo 30 de julio de 2017, la Revolución Bolivariana ganó una importante batalla contra la Comunidad Internacional de los grupos imperialistas europeos, estadounidenses y sionistas. Las fuerzas reaccionarias en Venezuela, las oligarquías imperialistas en EE.UU., la Unión Europea y los gobiernos rastreros de algunos países de América Latina han movilizado las fuerzas en sus disposición en Venezuela para evitar a toda costa que el pueblo venezolano participara en las elecciones de la Asamblea Nacional Constituyente convocadas por el presidente Nicolás Maduro Moros. Continua a leggere

Avviso ai naviganti 74 – Rettifiche necessarie

4 Ago
Visita il sito del (n)PCI Vai al Blog del (n)PCI Leggi la Voce n. 56 del (n)PCI

4 agosto 2017

2017, centenario della gloriosa Rivoluzione d’Ottobre, la svolta nella storia dell’umanità

(Scaricate il testo in versione Open Office, PDF o Word )

Rettifiche necessarie

Dopo la diffusione dei due ultimi Comunicati CC (9/2017 e 10/2017) abbiamo ricevuto come al solito vari commenti. Ma un gruppo di lettori si sono distinti dagli altri, non ci hanno comunicato le impressioni suscitate in loro dalla lettura, ma hanno fatto un’analisi dei testi a fronte delle loro esperienze, ci hanno fatto notare alcuni difetti dei testi e proposto correzioni. Li ringraziamo pubblicamente per questa collaborazione. Essa non è solo un atto di gentilezza, ma una forma di collaborazione ad un aspetto essenziale del nostro lavoro, che proponiamo anche agli altri compagni e lettori. L’attività politica per noi comunisti è una scienza, in un senso preciso. Nel fare l’analisi di un fenomeno, nell’elaborare la linea d’azione e le parole d’ordine, nel metterle in pratica noi applichiamo una scienza, la scienza delle attività con le quali gli uomini Continua a leggere

Eletta in Venezuela la nuova Assemblea Nazionale Costituente

1 Ago

Comunicato CC 10/2017 – 1° agosto 2017

1917, centenario della gloriosa Rivoluzione d’Ottobre, la svolta nella storia dell’umanità

[Scaricate il testo del comunicato in Open Office / PDF / Word ]

 

La vittoria del governo Maduro in Venezuela rafforza la rivoluzione socialista nel nostro paese!

Eletta in Venezuela la nuova Assemblea Nazionale Costituente

 

Domenica 30 luglio la rivoluzione bolivariana ha vinto un’importante battaglia contro la Comunità Internazionale dei gruppi imperialisti europei, americani e sionisti. Le forze reazionarie del Venezuela, le oligarchie imperialiste USA ed dell’Unione Europea e i governi asserviti di alcuni paesi dell’America Latina hanno mobilitato le forze di cui dispongono in Venezuela per impedire ad ogni costo che il popolo venezuelano partecipasse alle elezioni dell’Assemblea Costituente indette dal governo Maduro.

Nonostante le intimidazioni e le aggressioni messe in atto dalle forze reazionarie e dai mercenari degli imperialisti che operano in Venezuela e che in alcune regioni del paese hanno reso addirittura difficile se non impossibile il voto il voto,

8.089.000 elettori hanno votato per l’ANC

È il numero più alto di voti raccolti dal fronte delle forze rivoluzionarie

Continua a leggere

Instaurare il socialismo è necessario e possibile!

30 Lug

Comunicato CC 9/2017 – 30 luglio 2017

1917, centenario della gloriosa Rivoluzione d’Ottobre, la svolta nella storia dell’umanità

 

Il disastro prodotto dal capitalismo si aggrava in ogni campo!
Le autorità borghesi non sanno fare altro che tamponare le falle e aggravano i danni fatti dai capitalisti ognuno teso a valorizzare il suo capitale, per prolungare la vita del loro sistema sociale e preservare i loro privilegi!

Instaurare il socialismo è necessario e possibile!

Noi comunisti chiamiamo tutti i lavoratori all’opera e indichiamo la via della salvezza.

 

In distribuzione il numero 56 di La Voce del (nuovo)Partito comunista italiano

 

Mille sono i campi in cui esplode il catastrofico corso delle cose prodotto dalla borghesia imperialista. I rimedi con cui le sue autorità e i singoli gruppi imperialisti cercano di porvi rimedio peggiorano la situazione: dagli interventi militari delle potenze imperialiste in Africa e in Asia, al maltrattamento degli emigranti che a causa della guerra e dello sfruttamento economico fuggono dai loro paesi, agli incendi e alla siccità Continua a leggere

Avviso ai naviganti 73

13 Lug

 

13 luglio 2017

2017, centenario della gloriosa Rivoluzione d’Ottobre, la svolta nella storia dell’umanità

(Scaricate il testo in versione Open Office, PDF o Word )

Impariamo dall’esperienza della rivoluzione russa e della costruzione del socialismo in Unione Sovietica per far avanzare la rivoluzione socialista fino alla vittoria: l’instaurazione del socialismo!

Quanto più si aggrava la crisi economica e la crisi del sistema politico borghese (ossia dell’insieme delle istituzioni politiche borghesi e delle relazioni di ognuna di esse con le altre e con le masse popolari), tanto più noi comunisti dobbiamo aver chiaro noi stessi e indicare a chi raggiungiamo con la nostra propaganda e le nostre parole d’ordine, la meta verso cui andare: l’instaurazione nel nostro paese del socialismo (il governo del paese nelle mani delle organizzazioni operaie e popolari dirette dal partito comunista, Continua a leggere

Avviso ai naviganti 72 – A proposito di Piattaforma Sociale Eurostop

12 Giu


12 giugno 2017

2017, anno centenario della gloriosa Rivoluzione d’Ottobre, la svolta nella storia dell’umanità

(Scaricate il testo in versione Open Office, PDF o Word )

A proposito di Piattaforma Sociale Eurostop

Il nostro saluto al nuovo “movimento sociale e politico anticapitalista, antifascista, antipatriarcale e antirazzista” promosso dai capi di Rete dei Comunisti ma composto anche da tante altre persone di buona volontà

I promotori di Piattaforma Sociale Eurostop hanno annunciato che sabato 17 giugno si riunirà a Roma il Coordinamento Nazionale della Piattaforma e che sabato 1° luglio sempre a Roma si riunirà l’Assemblea Nazionale che sancirà la costituzione della Piattaforma in “movimento sociale e politico” in vista …

delle prossime elezioni politiche? No! Continua a leggere

Che in nessuna azione di resistenza gli operai e le masse popolari restino senza l’intervento del Partito comunista!

29 Mag

Comunicato CC 8/2017 – 29 maggio 2017

1917, centenario della gloriosa Rivoluzione d’Ottobre, la svolta nella storia dell’umanità

[Scaricate il testo del comunicato in Open Office / PDF / Word ]

Il vertice di Taormina conferma che la rivoluzione socialista è necessaria

Il vertice dei sette capi degli apparati statali della Comunità Internazionale dei gruppi imperialisti europei, americani e sionisti si è appena concluso a Taormina (26 e 27 maggio). I caporioni della borghesia imperialista hanno chiuso il loro fastoso convegno senza riuscire a indicare una strada di progresso neanche solo a parole come avevano fin qui fatto nei loro precedenti vertici. Tanto è il marasma in cui i gruppi imperialisti hanno portato l’umanità, che oramai sono ai ferri corti anche tra loro. Ognuno deve pensare a salvaguardare il suo potere nel proprio paese e a questo scopo spremere quanto più gli riesce dal resto del mondo. I contrasti che crescono tra i gruppi imperialisti fanno del sistema imperialista un focolaio pericoloso di estensione della guerra con cui già oggi devastano tanta parte del mondo, dal Medio Oriente all’Africa, dall’Ucraina all’America Latina. Ma sono anche un segno della debolezza del loro sistema politico. Non hanno prodotto solo la crisi economica, ambientale, intellettuale e morale che infliggono alle masse popolari, ma anche la crisi politica che mina il loro sistema di potere. Continua a leggere