Archivio | Dibattito RSS feed for this section

Un estate di lotta contro le larghe intese e il governo Draghi e la sua agenda!

31 Ago

Comunicato CC 21/2022 – 31 agosto 2022

[Scaricate il testo del comunicato in Open Office / Word ]

Ci sono imprese che non affrontiamo perché ci sembrano impossibili, ma in realtà ci sembrano impossibili solo perché non osiamo affrontarle!

Votare e far confluire i voti su una sola delle liste anti Larghe Intese per rendere il Parlamento ingestibile dai vertici della Repubblica Pontificia! I capi politici delle liste anti agenda Draghi devono accordarsi tutti per convogliare i rispettivi elettori a votare la lista che ha maggiori possibilità di superare le barriere poste all’elezione dei suoi candidati. (…)


Comunicato CC 20/2022
19 agosto 2022

Dare al nostro paese un Parlamento ostile all’Agenda Draghi!
Osare sognare! Osare lottare per realizzare il nostro sogno! Osare vincere!


13 agosto 2022

Saluto del compagno Ulisse per presentazione Questioni del leninismo alla Festa Nazionale di Riscossa Popolare del P.CARC


Comunicato CC 19/2022
12 agosto 2022

Mobilitiamo gli astenuti a riempire di loro eletti il Parlamento che Draghi e complici hanno ridotto a ufficio registrazione delle direttive USA-NATO e UE!
Rivoltare contro i padroni le elezioni del 25 settembre!


Avviso ai Naviganti 123
2 agosto 2022

Presentazione del numero 71 di La Voce

Scaricate il PDF da leggere stampare e diffondere di La Voce 71


CdP Aurora – 30 luglio 2022

NATO-USA-UE CI AFFAMANO…CACCIAMOLI!


Comunicato CC 18/2022
28 luglio 2022

A tutti quelli che si dichiarano comunisti, a tutti quelli che sono contro il catastrofico corso delle cose, a tutte le organizzazioni operaie e popolari
Coalizzare tutte le forze contrarie alle politiche antipopolari, di guerra, di sottomissione alla NATO e alla UE del governo Draghi e dei partiti delle Larghe Intese!
Un programma radicale ma principalmente azioni radicali!


CdP Krupskaija – 22 luglio 2022

Il coraggio non basta! Sulle difficoltà nella rinascita del movimento comunista in Italia


22 luglio 2022

Saluto del compagno Ulisse per dibattito “Sì alla guerra a Draghi! Cacciamolo adesso!” – Pisa


Comunicato CC 17/2022
22 luglio 2022

Bastonare senza pietà Draghi e complici che affogano!

Di fronte ai due mesi di licenza che i vertici della Repubblica Pontificia hanno dato al commissario Draghi, espandere e rafforzare la mobilitazione delle masse popolari, moltiplicare denunce e proteste, irruzioni in consigli comunali e regionali, presidi davanti alle sedi delle aziende che speculano sui prezzi del gas e dell’elettricità. Organizzare la sospensione del pagamento delle tariffe maggiorate, lo sciopero del pagamento delle bollette, le spese proletarie. Sostenere ed estendere le proteste dei lavoratori autonomi (agricoltori, autotrasportatori, pescatori, taxisti, ecc.)! (…)


CdP Aurora – 8 luglio 2022

Un anno di resistenza degli operai GKN e la guerra in Ucraina… La guerra è in casa nostra e vincerla dipende da noi!


Comunicato CC 16/2022
6 luglio 2022

Dalla Marmolada una lezione per i comunisti e tutti gli individui di buona volontà

Due sono le direttive in cui oggi si riassumono i compiti dei comunisti: 1. consolidare e rafforzare il partito comunista basato sulla più avanzata comprensione delle condizioni, delle forme e dei risultati della lotta di classe e 2. praticare la più ampia unità nella mobilitazione delle masse popolari per porre fine al catastrofico dominio della borghesia imperialista sull’umanità e sulla Terra. (…)


1° luglio 2022

Saluto del compagno Ulisse per il dibattito “Cacciare il governo Draghi: sfrattare padroni e guerrafondai” della Festa di Riscossa Popolare – Campania


1° luglio 2022

Saluto del compagno Ulisse per la presentazione del Manuale di Autodifesa Legale della Festa di Riscossa Popolare – Campania


25 giugno 2022

Saluto del compagno Ulisse per il dibattito della Festa di Riscossa Popolare – Emilia Romagna


Comunicato CC 15/2022
23 giugno 2022

Impegnarsi seriamente nella lotta per far avanzare la rivoluzione socialista nel nostro paese e contribuire così alla rinascita del movimento comunista cosciente e organizzato nel mondo!

Sono le masse popolari con alla loro testa il proletariato e in particolare la classe operaia che instaurano e compiono la trasformazione socialista, ma esse sono in grado di farlo solo se il MCCO, loro avanguardia, ha una comprensione abbastanza avanzata delle condizioni, delle forme e dei risultati della lotta tra le classi. (…)

Saluto del compagno Ulisse a nome del CC del (nuovo)Partito Comunista Italiano al Convegno nel 50° dell’Autunno Caldo organizzato da Proletari Comunisti (Milano, Panetteria occupata – via Conte Rosso 20, 13-15 dicembre 2019)

13 Dic

(nuovo)Partito comunista italiano

Comitato Centrale

Sito: http://www.nuovopci.it

e.mail: nuovopci@riseup.net

Delegazione:

BP3 4, rue Lénine 93451 L’Île St Denis (Francia)

e.mail: delegazione.npci@riseup.net

 

scarica il testo in formato Open Office o Word


 

15 dicembre 2019

Cari compagni,

anzitutto ringrazio i compagni di Proletari Comunisti che ci hanno invitato a intervenire a questo Convegno e ci danno la possibilità di esporre la lezione che abbiamo tratto dall’esperienza dell’Autunno Caldo.

Autunno Caldo con la parabola delle OCC e in particolare delle BR, Resistenza, Biennio Rosso sono tre episodi della lotta di classe del nostro paese su cui abbiamo riflettuto profondamente per arrivare alle conclusioni illustrate nel nostro Manifesto Programma Continua a leggere

Les deux principaux enseignements de la Révolution d’Octobre

30 Ott


Message du CC du (nouveau)Parti communiste italien

aux communistes des pays impérialistes

7 novembre 2017

  (nouveau)Parti communiste italien
Comité Central
Site: http://www.nuovopci.it
Courriel: lavocenpci40@yahoo.com
Délégation du CC
BP3 –   4, rue Lénine  –   93451 L’Île St Denis (France)
Courriel: delegazionecpnpci@yahoo.it
EiLE

Édition en Langues Étrangères
Sommaire

Edition in Foreign Language
Contents

Ediciones en lenguas extranjeras
Sumario

Ils sont très nombreux et très importants les enseignements de la Révolution d’Octobre, de la construction du socialisme réalisée en URSS après la conquête du pouvoir en 1917 et de la vague de révolutions et de luttes que l’activité du Parti Bolchevique de Lénine et de Staline a soulevée dans le monde entier dans la première partie du siècle dernier. Ils sont très nombreux et très importants aussi les enseignements que nous les communistes, nous pouvons et devons tirer de l’épuisement de la première vague de la révolution prolétarienne dans la seconde partie du siècle dernier, après qu’en 1956 les révisionnistes modernes aient pris le dessus dans le Parti Communiste de l’Union Soviétique (PCUS).

Mais à notre avis les enseignements les plus importants pour nous communistes des pays impérialistes sont au nombre de deux. Continua a leggere

Los cuatro temas principales a discutir en el Movimiento Comunista Internacional

11 Ott

30 de septiembre del 2016

 

Queridas y queridos camaradas:

El escrito Los cuatro temas principales a discutir en el Movimiento Comunista Internacional que anexamos a esta carta  Descarga el texto: Open OfficePDF – Word  ) es de alguna forma la presentación del Manifiesto Programa que os hemos enviado el 20 de junio del presente año.

En el escrito aquí anexo, ilustramos sintéticamente las posiciones de nuestro Partido sobre el balance del movimiento comunista Continua a leggere

Rapporti Sociali n. 5/6, gennaio 1990

12 Set

INDICE

Presentazione

Il crollo del revisionismo moderno

I revisionisti moderni nei paesi imperialisti

I revisionisti moderni nei paesi socialisti

I gruppi revisionisti dei paesi socialisti e la borghesia imperialista

Il futuro dei paesi socialisti Continua a leggere

Alcuni articoli dal sito di ProCom e un commento

6 Nov

giovedì 31 ottobre 2013 – http://proletaricomunisti.blogspot.com

LE RIVENDICAZIONI NECESSARIE E L’ECONOMISMO

RIPORTIAMO STRALCI DA UN TESTO USCITO PER LA MANIFESTAZIONE DEL 19 OTTOBRE A ROMA Continua a leggere

Noi, Ciro Brescia e Costamasnaga123

7 Ott

1. Reazione di Costamasnaga123 ad AaN 29 (03.10.2013)

03.10.2013

FAi il piacere, per quanto io seguo questi scritti anche se non ho mai risposta, ne seguo quello che di buono promulgano Continua a leggere

Commento di Larobe all’Avviso ai naviganti 28 e la nostra risposta

6 Set

Larobe

 Sarebbe utile non alimentare divisioni disquisendo sul riformismo/concertazione (di cui forse tutti gli interlocutori, in passato, sono rimasti -in buona fede- vittime). Nei comunicati sia di npci, carc e Isckra Lab. trovo coincidenza di obiettivi. Anche la questione dell’interclassismo è un un aspetto marginale, una variabile contingente dettata dal momento, di crisi.

La STRADA da percorrere è il punto fondamentale: a leggerle a me sono parse condivisibili entrambe le impostazioni; c’è da capire quale, da un punto di vista operativo, sia la più efficace nel momento attuale e oggettivamente realizzabile. Quanto afferma Iskra Lab. non è “propedeutico”, in effetti, (sia pure viziato da apparente concertazione) ai futuri sviluppi prospettati da npci-carc? (Governo di blocco popolare, ecc.). Mi sembra che decenni di abile distruzione della coscienza di classe richiedano un tempo non brevissimo per ricostruire un minimo le coscienze imborghesite dei più, specie dei più giovani, cresciuti a pane e consumismo.

Una cosa è certa: se anche chi si sta impegnando in questa (nuova) lotta si sofferma sui motivi di divisione e non di unione (lo scopo), allora non c’è speranza.

Saluti

 ________________________

Saluti, compagna. Siamo contenti che sei intervenuta nel dibattito. Le acque stagnanti sono dannose Continua a leggere