Archivio | febbraio, 2014

Sia lode a Ignazio Marino!

28 Feb

Comunicato CC 8/2014 – 28 febbraio 2014

Che lo sappia o meno, Ignazio Marino ha mostrato quanto sono false le professioni di impotenza con cui i sindaci di tutti i colori, da quelli di SEL a quelli della Lega Nord, giustificano la loro collaborazione con il governo della Repubblica Pontificia e la loro sottomissione a banche e società finanziarie, contro le masse popolari che li hanno eletti!

Le Organizzazioni Operaie e Popolari devono costituire in ogni città e paese Amministrazioni Comunali d’Emergenza!

 Ogni ACE deve diventare centro di mobilitazione per costituire il Governo di Blocco Popolare!

 Con la linea riassunta nella parola d’ordine “costituire ovunque Amministrazioni Comunali d’Emergenza” il Partito comunista ha indicato una linea d’attacco per rendere il paese ingovernabile dai governi emanazione dei vertici della Repubblica Pontificia. Che ne fosse consapevole o meno, Ignazio Marino, sfidando il governo Renzi-Berlusconi, dichiarando pubblicamente che “in marzo non ci saranno più i soldi per pagare i dipendenti Continua a leggere

Avviso ai naviganti 39

25 Feb

25 febbraio 2014

(Scaricate il testo in versione Open Office, PDF o Word )

La rivoluzione socialista in Italia
e la rivolta in corso in Ucraina, il governo Renzi-Berlusconi e il congresso CGIL

Al nostro Comunicato CC 7/2014 dello scorso venerdì 21 febbraio, alcuni compagni hanno opposto due obiezioni serie che meritano riflessione. In sostanza ci hanno detto:

1. esagerate a dipingere gli emigrati ucraini come un insieme di rapinatori, prostitute e altri miserabili simili,

2. dite cose interessanti e utili a districarsi tra le notizie truccate o dispersive dei portavoce della borghesia e del clero e della loro macchina di diversione e intossicazione dell’opinione pubblica, ma non spiegate come mai migliaia, forse milioni di esponenti delle masse popolari scenderebbero in piazza determinati a tutto Continua a leggere

La guerra civile in Ucraina mostra la natura reale dell’Unione Europea e la catastrofe in cui la Comunità Internazionale dei gruppi imperialisti europei, americani e sionisti spinge il mondo!

21 Feb

Comunicato CC 7/2014 – 22 febbraio 2014

  [Scaricate il testo del comunicato in Open Office / PDF / Word ]

Altro che lista Tsipras e rigenerazione della UE!

  Per cambiare rotta c’è una sola via: la rinascita del movimento comunista!

 

La guerra civile in Ucraina è la prova generale del futuro prossimo che ci attende se non riusciamo a cambiare presto rotta. La Comunità Internazionale dei gruppi imperialisti europei, americani e sionisti sta precipitando il mondo in una catastrofe peggiore di quelle del passato. Non solo si aggravano la miseria e l’abbrutimento Continua a leggere

Giù le mani dal Venezuela!

20 Feb

Comunicato CC 6/2014 – 20 febbraio 2014

  [Scaricate il testo del comunicato in Open Office / PDF / Word ]

L’imperialismo USA sta cercando di riportare il Venezuela sotto il suo tallone!

La solidarietà con il governo del Venezuela è un aspetto importante della lotta delle classi sfruttate e dei popoli oppressi di tutto il mondo contro la Comunità Internazionale dei gruppi imperialisti europei, americani e sionisti e contro la catastrofe a cui essi portano il mondo!

Che nel nostro paese e in tutto il mondo si manifesti la solidarietà con il governo bolivariano del presidente Nicolas Maduro, con l’opera internazionalista e antimperialista che il Venezuela continua sotto la sua guida, con la trasformazione sociale in corso nel paese!

Da più di una settimana la Comunità Internazionale dei gruppi imperialisti europei, americani e sionisti ha messo in moto l’estrema destra venezuelana e latinoamericana per rovesciare il governo del presidente Nicolas Maduro. Continua a leggere

Novità nella sezione Classici del Movimento comunista

17 Feb

L’irruzione di Giorgio Cremaschi, Nico Vox e altri promotori di Il sindacato è un’altra cosa nella cerimonia della destra sindacale CGIL è una mossa eccellente, un passo nella giusta direzione che salutiamo con calore!

16 Feb

Comunicato CC 5/2014 – 16 febbraio 2014

  [Scaricate il testo del comunicato in Open Office / PDF / Word ]

L’azione antisindacale della combriccola Camusso-Bonanni-Angeletti si combina con il lancio del governo extraparlamentare Renzi-Berlusconi: sono entrambi manifestazioni della crisi politica della Repubblica Pontificia!

In Italia e in tutto il resto d’Europa la borghesia e il clero riescono sempre meno a camuffare la loro selvaggia opera di sfruttamento e di devastazione dietro le apparenze del consenso popolare carpito con le manovre della democrazia borghese!

L’irruzione compiuta a Milano venerdì 14 febbraio da Giorgio Cremaschi, Nico Vox e altri promotori del documento congressuale CGIL Il Sindacato è un’altra cosa, merita il sostegno di tutti i lavoratori avanzati e il plauso di tutti i sinceri democratici. Anche se limitano ancora la loro attività solo al terreno sindacale, Continua a leggere

Avviso ai naviganti 38

14 Feb

14 febbraio 2014

(Scaricate il testo in versione Open Office, PDF o Word )

Nel 30° anniversario del San Valentino di Bettino Craxi
Il San Valentino di Matteo Renzi …

Con l’investitura di Matteo Renzi la crisi politica della Repubblica Pontificia fa un altro passo avanti, nonostante l’accordo che Renzi ha stipulato con Berlusconi e la sua banda. I paramenti parlamentari della democrazia borghese sono sempre più logori. Enrico Letta non ha superato l’anno, è durato persino meno di Mario Monti Continua a leggere