Archivio | dicembre, 2019

A tutti i comunisti, a tutti quelli che aspirano a diventarlo!

31 Dic
(nuovo)Partito comunista italiano
Leggi La Voce 63 del (nuovo)PCI
(nuovo)PCIComitato Centrale
Sito: www.nuovopci.it
e.mail: nuovopci@riseup.net
Delegazione
BP3  4, rue Lénine 93451 L’Île St Denis (Francia)
e.mail: delegazione.npci@riseup.net

Comunicato CC 28/2019 – 31 dicembre 2019

[Scaricate il testo del comunicato in Open Office / Word ]

A tutti i comunisti, a tutti quelli che aspirano a diventarlo!

Compagni,

nel nostro paese il corso delle cose lungo tutto il 2019 ha allargato la breccia che con il voto del 4 marzo 2018 le masse popolari hanno aperto nel sistema politico della Repubblica Pontificia. I due vecchi poli delle Larghe Intese (polo Berlusconi e polo PD) si stanno sgretolando, si aggravano i contrasti tra esponenti e istituzioni dell’apparato statale e finanziario, in particolare tra magistratura, banche e autorità locali e centrali, il Vaticano è costretto a intervenire sempre più apertamente benché Continua a leggere

Avviso ai naviganti 96

26 Dic

26 dicembre 2019

(Scaricate il testo in versione Open Office o Word)

Per il nuovo anno – Stalin ai comunisti italiani

Sull’unità dei comunisti per far avanzare la rivoluzione fino all’instaurazione del socialismo

La crisi del capitalismo si aggrava nel nostro paese in ogni campo: dalla crisi economica, alla crisi ecologica, al nichilismo culturale, all’abbrutimento morale, all’ingovernabilità politica con l’asservimento all’UE e alla NATO. Il corso delle cose diventa più favorevole alla rivoluzione socialista. Il compito di noi comunisti è far avanzare la rivoluzione delle masse popolari verso l’instaurazione del socialismo. Due sono i fronti della nostra lotta.

1. Elevare ed estendere Continua a leggere

Saluto del compagno Ulisse a nome del CC del (nuovo)Partito Comunista Italiano al Convegno nel 50° dell’Autunno Caldo organizzato da Proletari Comunisti (Milano, Panetteria occupata – via Conte Rosso 20, 13-15 dicembre 2019)

13 Dic

(nuovo)Partito comunista italiano

Comitato Centrale

Sito: http://www.nuovopci.it

e.mail: nuovopci@riseup.net

Delegazione:

BP3 4, rue Lénine 93451 L’Île St Denis (Francia)

e.mail: delegazione.npci@riseup.net

 

scarica il testo in formato Open Office o Word


 

15 dicembre 2019

Cari compagni,

anzitutto ringrazio i compagni di Proletari Comunisti che ci hanno invitato a intervenire a questo Convegno e ci danno la possibilità di esporre la lezione che abbiamo tratto dall’esperienza dell’Autunno Caldo.

Autunno Caldo con la parabola delle OCC e in particolare delle BR, Resistenza, Biennio Rosso sono tre episodi della lotta di classe del nostro paese su cui abbiamo riflettuto profondamente per arrivare alle conclusioni illustrate nel nostro Manifesto Programma Continua a leggere

Bolivia: ¡Que viva la resistencia de las masas populares al golpe!

13 Dic
(n)PCI
(nuovo)Partito comunista italiano
Comitato Centrale
Sito:
http://www.nuovopci.it
e.mail:
nuovopci@riseup.net
Delegazione
BP3  4, rue Lénine   93451 L’Île St Denis
(Francia)
e.mail: delegazione.npci@riseup.net




Manifiesto Programa
Ediciones
en lenguas extranjeras



Manifiesto Programa 

del (nuevo)Partido

comunista italiano

3ª edición de la traducción en castellano
mayo de 2019

En la dirección:
www.nuovopci.it/eile/sp/MPcast/MP_Castigliano.html


está disponible

la traducción en castellano del

Manifiesto Programa

del (nuevo)Partido

comunista italiano

****


Los cuatro temas
principales a discutir

en el Movimiento Comunista
Internacional

Este documento
establece: 1) Cuáles son los temas
que consideramos importantes para llevar adelante, en el movimiento comunista internacional, la lucha finalizada a conseguir una superior unidad; 2) Cuáles son nuestras posiciones sobre estos temas; 3) Cuáles son los documentos en italiano y en los idiomas comunes (inglés, francés, castellano), donde nuestras posiciones se explican exhaustivamente, a disposición de ambas partes.

(nuevo)Partido comunista italiano

Comunicado CC 26/2019 – 13 de noviembre de 2019

  Descarga el texto: Open OfficeWord

¡En todo el mundo, las masas populares de los países dominados por la Comunidad Internacional de grupos imperialistas europeos, estadounidenses y sionistas protestan y se rebelan contra los regímenes que ellos imponen!

En cada país, los partidos y los líderes de las masas populares están puestos a prueba y obligados a darle a la revolución la forma que debe tomar para ganar. Continua a leggere

No al rafforzamento del MES!

5 Dic

Comunicato CC 27/2019 – 5 dicembre 2019

[Scaricate il testo del comunicato in Open Office / Word ]

No al rafforzamento del MES!

Approvando il rafforzamento del MES il governo Conte 2 (M5S-PD) conferma e rafforza la sottomissione dell’Italia alla UE e alla NATO, ereditata dal governo Conte 1 (M5S-Lega) e dai governi delle Larghe Intese tra il polo PD e il polo Berlusconi (dalle manovre di Massimo D’Alema fino al Patto del Nazareno) che hanno preceduto il Conte 1.

 

Il MES (Meccanismo Europeo di Stabilità, detto anche Fondo Salva-Stati) è un’istituzione dell’UE e ha rafforzato il cappio che i gruppi imperialisti europei hanno messo al collo dei singoli paesi con la creazione dell’Unione Europea (Trattato di Maastricht, firmato il 7 febbraio 1992 e in vigore dal 1° novembre 1993 e Trattato di Lisbona, firmato il 13 dicembre 2007 e in vigore da 1° dicembre 2009). Con l’UE i gruppi imperialisti miravano a eliminare completamente le conquiste che le masse popolari dei paesi europei Continua a leggere