Archivio | Avviso ai naviganti RSS feed for this section

Nessuna tolleranza per calunniatori e infiltrati! – Combattere energicamente i seminatori di calunnie!

11 Giu
Visita il sito del (n)PCI Vai al Blog del (n)PCI Leggi e diffondi La Voce n. 61 del (n)PCI

Avviso ai naviganti 89

11 giugno 2019

A ogni persona che ha capito che per porre fine al corso catastrofico delle cose che la borghesia imperialista impone alle masse popolari del nostro paese e al mondo, occorre instaurare il socialismo!

A ogni persona che ha a cuore la rinascita del movimento comunista cosciente e organizzato!

A ogni comunista che ha a cuore l’unità dei comunisti!

Nessuna tolleranza per calunniatori e infiltrati!

Combattere energicamente i seminatori di calunnie!

Esigere da ogni persona che lancia voci infamanti, come quella di essere pagati dai Servizi Segreti della Repubblica Pontificia o di altro Stato borghese, che indichi chiaramente e pubblicamente su cosa basa la sua accusa o la ritiri pubblicamente e faccia autocritica per aver fatto ricorso alla denigrazione invece di affrontare in modo chiaro e costruttivo le divergenze nel bilancio della prima ondata della rivoluzione proletaria (1917-1976), nell’analisi del corso delle cose o nella linea da seguire.

Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato il Comunicato rapido che riportiamo qui appresso. L’autore si ostina a non ritirare la sua calunnia. Il Partito Comunista di Marco Rizzo, per conto del quale Roberto Pano è stato candidato nel collegio uninominale del Senato di Termoli (Molise) per le elezioni del 4 marzo 2018, non interviene a smentire il suo esponente. Chiediamo quindi a ogni compagno di prendere apertamente posizione contro individui e organismi che usano la denigrazione e la calunnia invece di affrontare apertamente le divergenze nel bilancio e nell’analisi delle situazione che ostacolano la rinascita del movimento comunista cosciente e organizzato. Continua a leggere

Annunci

Avviso ai naviganti 88

19 Apr
Visita il sito del (n)PCI Vai al Blog del (n)PCI Leggi e diffondi La Voce n. 61 del (n)PCI

 

19 aprile 2019

(Scaricate il testo in versione Open Office o Word )

Gramsci e la crisi generale del capitalismo, supplemento di La Voce 61

Il (nuovo)Partito comunista italiano lotta per portare a compimento l’opera che il vecchio PCI lasciò incompiuta: fare dell’Italia un paese socialista!

 

Il bilancio dell’esperienza del vecchio PCI di Antonio Gramsci e della gloriosa e vittoriosa Resistenza, il punto più alto finora raggiunto dalla classe operaia del nostro paese nella lotta per il potere, sono fonte di grandi insegnamenti!

 

Studiare l’opera di Gramsci alla luce del marxismo-leninismo-maoismo è un tassello importante per condurre vittoriosamente la nostra lotta!

 

Gramsci è un patrimonio per il movimento comunista italiano. Fu l’unico dirigente comunista che si cimentò nell’opera di “tradurre il marxismo in italiano”, ossia di usare il marxismo per analizzare il nostro paese e individuare la via per fare dell’Italia un paese socialista.

 

Il carcere fascista gli impedì di guidare il PCI a raggiungere questo obiettivo. Ma le sue analisi e le sue elaborazioni sono per noi una miniera da cui attingiamo alla luce del marxismo-leninismo-maoismo.

 

Gramsci e la crisi generale del capitalismo, Supplemento di La Voce 61, fornisce ai compagni che lo studieranno gli utensili necessari per imparare dai suoi Quaderni del carcere (1929-1935) e dai suoi scritti del periodo 1923-1926, Continua a leggere

In Italia le masse popolari suonano le campane a morto per il PD e Berlusconi e in Venezuela il governo bolivariano stronca il colpo di Stato orchestrato dai gruppi imperialisti USA!

6 Mar
Visita il sito del (n)PCI Vai al Blog del (n)PCI Leggi e diffondi La Voce n. 60 del (n)PCI

Avviso ai naviganti 87

6 marzo 2019

(Scaricate il testo in versione Open Office o Word )


La crisi della Comunità Internazionale dei gruppi imperialisti europei, USA e sionisti è inarrestabile: vincere è possibile, dipende da noi comunisti!

Le mobilitazioni popolari promosse dal PD, dalla sinistra borghese e dai sindacati di regime contro il governo M5S-Lega sono un’ottima occasione per rafforzare e moltiplicare le Organizzazioni Operaie e le Organizzazioni Popolari e per “allargare la breccia” nel sistema delle Larghe Intese!

Tessere, tessere, tessere e ancora tessere la rete del Nuovo Potere delle masse popolari organizzate!

Si allarga di giorno in giorno la breccia aperta dalle masse popolari con il voto del 4 marzo 2018 nel sistema delle Larghe Intese (PD e Partito di Berlusconi) che da quarant’anni, proseguendo la linea del CAF (Craxi – Andreotti – Forlani) e la svolta dell’EUR di Lama, governava il nostro paese. Continua a leggere

Avviso ai naviganti 86

31 Gen

Avviso ai naviganti 86

10 gennaio 2019

(Scaricate il testo in versione Open Office o Word )

 

Un articolo utile per fare chiarezza sulla lotta in corso in Venezuela

  

In Venezuela è in corso un tentativo di colpo di Stato contro il presidente Maduro e il governo bolivariano ad opera degli imperialisti USA e dei loro complici interni ed esterni al paese.

Il (nuovo)Partito comunista italiano è solidale (www.nuovopci.it/comrapid/2019/03/Rapid_03.html) con il presidente Maduro, con il PSUV, con il governo bolivariano, con la Forza Armata Nazionale Bolivariana e con le masse popolari venezuelane che con eroismo lottano Continua a leggere

I primi 7 Comunicati rapidi e i prossimi

26 Ott

Avviso ai naviganti 84

26 ottobre 2018

(Scaricate il testo in versione Open Office o Word )

Per dirigere la propaganda e orientare l’attività ad allargare la breccia aperta dalla costituzione del governo provvisorio M5S-Lega.

Ad agosto il CC del (n)PCI ha incominciato a migliorare il suo sistema di direzione della propaganda e di orientamento dell’attività delle organizzazioni territoriali e di base del Partito, degli altri organismi della Carovana (in primo luogo il P.CARC) e degli organismi, gruppi e singoli compagni che in qualche misura sono influenzati dal Partito. Una delle misure è la diffusione di Comunicati rapidi: ognuno illumina Continua a leggere

Uno sguardo lungimirante per capire l’epoca in cui viviamo, combattere la battaglia di questi mesi e vincere, marciare verso l’instaurazione del socialismo

16 Set

Avviso ai naviganti 83

16 settembre 2018

(Scaricate il testo in versione Open Office o Word )

“La scomparsa dell’Unione Sovietica piomberebbe per un lungo periodo la vita politica e sociale dei “paesi progrediti” nelle tenebre di una reazione nera e sfrenata”, Stalin 1927.

L’insofferenza delle masse popolari ha aperto in ogni paese imperialista e nel mondo una breccia nel sistema politico con il quale la borghesia imperialista ha imposto il catastrofico corso delle cose nel lungo periodo di reazione iniziato dopo l’esaurimento della prima ondata mondiale della rivoluzione proletaria.

Fare tesoro dell’esperienza della prima ondata per allargare la breccia e far avanzare la rivoluzione socialista fino a instaurare il socialismo: questo il compito dei comunisti Continua a leggere

Avviso ai naviganti 82

27 Lug

 

26 luglio 2018

(Scaricate il testo in versione Open Office o Word )

Presentazione di La Voce n. 59 e guida alla lettura

Questo è l’argomento di questo Avviso ai naviganti, ma l’inattesa uscita di campo di uno dei più efferati dirigenti della classe dominante, Sergio Marchionne, imperversa talmente nel sistema di diversione dalla lotta per instaurare il socialismo e di intossicazione delle idee e dei sentimenti delle masse popolari da meritare qualche parola. Continua a leggere