Archive | Avviso ai naviganti RSS feed for this section

Avviso ai naviganti 69 – Contrattaccare alla Richard Ginor

20 Feb

 

20 febbraio 2017

2017, centenario della gloriosa Rivoluzione d’Ottobre, la svolta nella storia dell’umanità

(Scaricate il testo in versione Open Office, PDF o Word )

Contrattaccare alla Richard Ginori

Riceviamo e su più ampia scala diffondiamo il comunicato che due compagne simpatizzanti del nostro Partito hanno preparato e fatto circolare per mobilitare le file locali del Partito dei CARC, i comunisti, gli operai avanzati della Ginori e gli altri elementi avanzati delle masse popolari dell’area metropolitana di Firenze e chiamarli alla lotta. Lo diffondiamo perché

Continua a leggere

Aviso a los navegantes #66 – Atención a los farsantes!

3 Feb

15 de diciembre de 2016

Descarga el texto: Open OfficePDF  – Word

A propósito del Forum “el viejo muere pero el nuevo no puede nacer” de sábado y domingo 17-18 de diciembre convocado en Roma por “Red de los Comunistas”.

Aviso para quien aspira a instaurar el socialismo pero todavía no ha asimilado la concepción comunista del mundo y entonces esta todavía siguiendo a los derechistas que hegemonizan “Red de los Comunistas”.

Atención a los farsantes!

Red de los Comunistas” pone en boca a Gramsci, la concepción anticomunista proclamada por el diputado socialista reformista anticomunista Claudio Treves en el llamado “discurso de la Expiación” [http://storia.camera.it/regno/lavori/leg25/sed029.pdf – pagg. 1634 – 1641], en el Parlamento de Roma el 30 de marzo de 1920, Continua a leggere

Avviso ai naviganti 68

1 Feb

31 gennaio 2017

2017, centenario della gloriosa Rivoluzione d’Ottobre, la svolta nella storia dell’umanità

(Scaricate il testo in versione Open Office, PDF o Word )

A proposito della persecuzione del SI COBAS e dell’obbligo di dimora e di firma imposto al suo dirigente Aldo Milani

 

Per combattere con successo contro la borghesia imperialista bisogna diventare ideologicamente indipendenti dalla borghesia!

I padroni hanno torto: sfruttano, imbrogliano e mentono, sono la rovina del mondo!

Noi abbiamo ragione: l’unica giustizia è quella proletaria! Solo i proletari hanno la capacità e il dovere di fare giustizia nelle proprie fila e di imporre e mantenere il loro ordine nel mondo!

Noi comunisti siamo alla testa dei proletari, promuoviamo la loro lotta per instaurare il socialismo!

 

Quando Aldo Milani, il coordinatore nazionale del SI Cobas era ancora nel carcere di Modena, dopo la lettura del nostro Comunicato CC 3/2017 del 27 gennaio Solidarietà senza riserve al SI COBAS! – Libertà immediata per Aldo Milani!, un lettore ci ha scritto:

ehm, siete voi certi che le accuse a Milani sono false? Sapete voi per certo che la notizia che Milani è stato colto in flagrante è falsa?

 

A questo lettore abbiamo ribattuto: Continua a leggere

Avviso ai naviganti 67 – Per il 2017, centenario della Rivoluzione d’Ottobre

26 Dic

25 dicembre 2016

(Scaricate il testo in versione Open Office, PDF o Word )

Ai potenziali lettori di La Voce 54, ai compagni del P.CARC, agli aspiranti comunisti, ai lavoratori avanzati

Il vecchio mondo è in agonia e rende irrespirabile l’aria col suo fetore.
Noi comunisti mobilitiamo e guidiamo la classe operaia e le masse popolari a eliminarlo e far nascere il nuovo mondo, a instaurare il socialismo

Da alcuni giorni il numero 54 di La Voce è nelle mani dei suoi abituali lettori ed è disponibile per tutti sul sito del partito http://www.nuovopci.it/voce/voce54/indvo54.html. In sintesi con questo numero trattiamo della natura del partito comunista e della natura della direzione che il partito deve alla classe operaia e tramite essa alle masse popolari per mobilitarle Continua a leggere

Avviso ai naviganti 66

15 Dic

15 dicembre 2016

(Scaricate il testo in versione Open Office, PDF o Word )

A proposito del Forum “il vecchio muore ma il nuovo non può nascere” di sabato e domenica 17-18 dicembre indetto a Roma da Rete dei Comunisti.

Avviso per chi aspira a instaurare il socialismo ma non ha ancora assimilato la concezione comunista del mondo e quindi è ancora al seguito dei destri che egemonizzano Rete dei Comunisti:

Attenti ai truffatori!

Rete dei Comunisti mette in bocca a Gramsci la concezione anticomunista proclamata dal deputato  socialista  riformista anticomunista Claudio Treves Continua a leggere

Avviso ai naviganti 65

4 Dic

4 dicembre 2016

 Ancora sulla morte del Comandante Fidel Castro (Comunicato CC 23/2016) e sulla morte della compagna Adriana Chiaia (Avviso ai naviganti 64)

 L’espressione principale del nostro omaggio ai compagni che hanno impersonato la resistenza all’esaurimento della prima ondata della rivoluzione proletaria è il nostro impegno a continuare fino alla vittoria la lotta per l’instaurazione del socialismo. La rinascita del movimento comunista cosciente e organizzato nel mondo e la rivoluzione socialista in Italia sono il nostro impegno. È per alimentare la rinascita del movimento comunista, per rafforzare la lotta in corso fino alla vittoria, che dobbiamo celebrare la resistenza. È in questo spirito che pubblichiamo la lettera che segue: quello che il compagno dice a proposito delle presentazioni del libro curato da Adriana Chiaia vale a maggior ragione per le celebrazioni dell’opera di Fidel Castro che si svolgono in questo periodo in tutto il nostro paese.

 

Lettera aperta di Giuseppe Maj alla redazione dell’Agenzia Stampa del P.CARC

 

Cari compagni,

leggo con piacere sull’Agenzia l’avviso che a Milano il 12 dicembre (anniversario della Strage di Stato a Piazza Fontana) il P.CARC presenterà alla Casa del Popolo di via Padova Il proletariato non si è pentito. Suppongo che il P.CARC e altri organizzeranno in questi mesi analoghe presentazioni del libro curato da Adriana Chiaia.   Continua a leggere

Avviso ai naviganti 64 – Gli insegnamenti della vita e dell’opera di Adriana Chiaia

29 Ott

Per onorare la memoria della compagna, in alto la bandiera della rinascita del movimento comunista!

28 ottobre 2016

(Scaricate il testo in versione Open Office, PDF o Word )

Il 27 ottobre è morta Adriana Chiaia (1925-2016) e molti hanno chinato la testa o levato il pugno per salutare una compagna che ha dato molto alla causa della rinascita del movimento comunista. Noi uniamo il nostro saluto al loro.

Adriana Chiaia ha partecipato con passione e intelligenza agli inizi della lotta che ha portato alla costituzione della Carovana del (nuovo) Partito comunista italiano. Questa storia inizia, come ben illustrato nel cap. 2.1.3 del nostro Manifesto Programma, negli anni ’80 quando fummo posti di fronte al fallimento dei primi tentativi di ricostruzione del partito comunista, in particolare dei due più importanti tentativi: quello del movimento marxista-leninista (Nuova Unità) e quello delle Brigate Rosse.

Adriana fu tra i promotori del Coordinamento Nazionale dei Comitati contro la Repressione e del suo organo di stampa IL BOLLETTINO e tra gli animatori del Convegno sulla repressione tenuto il 30-31 maggio 1981 alla Palazzina Liberty di Milano, ospiti di Franca Rame e Dario Fo. Il Convegno chiamò alla lotta contro il pentimento e la dissociazione Continua a leggere