Archivio | aprile, 2015

Avviso ai naviganti 51

23 Apr

25 aprile 2015

(Scaricate il testo in versione Open Office, PDF o Word )

Nel 70° anniversario della vittoria della Resistenza

 Sono passati 70 anni da quel glorioso 25 aprile 1945 e oggi, se ci guardiamo attorno, è difficile immaginare le speranze che allora sembrava possibile realizzare. Il marasma, la disperazione e l’abbrutimento che ci circondano, rendono a molti persino incomprensibile il clima d’allora, anche a persone che tuttavia lo hanno vissuto. Proprio per far fronte alla situazione attuale e trasformarla, capire che possiamo risalire la china e come farlo, Continua a leggere

Annunci

Trasformare l’indignazione e l’odio per i crimini perpetrati dalla borghesia e dal clero contro le masse popolari italiane e contro gli immigrati, in volontà di lottare e vincere!

20 Apr

Comunicato CC 11/2015 – 20 aprile 2015

[Scaricate il testo del comunicato in Open Office / PDF / Word ]

Saluto del (nuovo) Partito comunista italiano alle masse popolari italiane

 Approfittare delle celebrazioni del 25 Aprile e del 1° Maggio per moltiplicare Organizzazioni Operaie in ogni azienda capitalista e Organizzazioni Popolari in ogni azienda pubblica e in ogni zona d’abitazione!

 

Rafforzare il movimento per costituire un governo d’emergenza delle masse popolari organizzate, il Governo di Blocco Popolare!

 

Nel nostro paese il 25 Aprile e il 1° Maggio sono le due ricorrenze annuali più importanti introdotte per celebrare la lotta che le masse popolari conducono da 150 anni a questa parte per emanciparsi dalla borghesia e dal clero. Quest’anno la celebrazione di queste due gloriose ricorrenze si scontra con la dura e triste realtà Continua a leggere

Il Partito comunista, partito dell’avanguardia della classe operaia

1 Apr

Comunicato CC 10/2015 – 1° aprile 2015

Scaricate il testo in versione Open Office , PDF o Word
Inutile per lettori frettolosi!
Inutile anche per chi è convinto di sapere già tutto quello che lui ha bisogno di sapere per mettersi a fare: costui non deve leggere, ma fare verificando così la corrispondenza del suo pensiero con la realtà.
Questo Comunicato presuppone lettori che seguono il corso delle cose nel proprio paese e nel mondo, che vogliono ragionare con la loro testa su di esso e trovare la soluzione per cambiarlo nella direzione del progresso morale e intellettuale dell’umanità. Chi vuole dare soluzione ai problemi sociali, deve capire cosa la società deve fare e poi da cosa lui deve partire per portare la società a farlo.

 Per il 70° anniversario della vittoria della Resistenza

Facciamo tesoro degli insegnamenti della prima ondata della rivoluzione proletaria mondiale per raccogliere e valorizzare anche il contributo di Maurizio Landini alla rivoluzione socialista nel nostro paese!

 

Uno dei risultati positivi dell’iniziativa di Maurizio Landini e della FIOM è di aver posto con autorevolezza all’attenzione di centinaia di migliaia di operai metalmeccanici e di una parte importante del resto delle masse popolari la questione del potere nel nostro paese, Continua a leggere