Archive | marzo, 2013

The Strategy of Socialist Revolution in the Imperialist Countries

27 Mar

(new)Italian Communist Party
Central Committee
Website: http://www.nuovopci.it

EiLE English – Contents
e-mail: lavocenpci40@yahoo.com

La Voce n. 43 of the (new)Italian Communist Party

March 2013

The Strategy of Socialist Revolution in the Imperialist Countries

Socialist revolution in Italy has the form of the Protracted Revolutionary People’s War against the Papal Republic

Download Text file PDF , Open Office or WORD

In Italy the core of the Protracted Revolutionary People’s War consists

in constituting underground the Communist Party as center of the New People’s Power of the working class

in the growing mobilization and aggregation of all the revolutionary forces of the society around the communist party

in raising the level of the revolutionary forces

in their utilization according to a plan

for developing a sequence of initiatives putting the class fight at the centre of country’s political life in order to recruit new forces,

for weakening imperialist bourgeoisie’s power, breaking up or paralyzing its institutions and strengthening the New Power,

for succeeding in constituting the armed forces of the revolution,

for leading them in the war against the bourgeoisie until overturning the relations of forces,

for eliminating imperialist bourgeoisie’s State and establish the State of proletariat’s dictatorship.

Socialist revolution is not a popular insurrection (a revolt, an uprising, turning tables or something like this) that sooner or later will break out, that the Party hastens with its propaganda and fostering the popular struggles, preparing itself to head it. Socialist revolution is a war that the Party promotes and during which it builds the New Power. Continua a leggere

Que viva el Comandante Hugo Chávez Frías!

25 Mar
(nuovo)Partito comunista italiano

   Comitato Centrale
Sito: http://www.nuovopci.it
e.mail: lavocenpci40@yahoo.com

Delegazione
BP3  4, rue Lénine   93451 L’Île St Denis (Francia)
e.mail: delegazionecpnpci@yahoo.itÉdition en Langues Étrangères
Sommaire

Edition in Foreign Language
Contents

Ediciones en lenguas extranjeras
Sumario

  Descarga el texto:  WordOpen OfficePDF  

Comunicado CC 09/13 – 5 marzo 2013

Que viva el Comandante Hugo Chávez Frías!

Hugo Chávez dio un gran impulso a la causa de la emancipación de las clases oprimidas y los pueblos de las cadenas del sistema imperialista mundial!

Su vida y su obra continúan en la segunda ola de la revolución proletaria que avanza en todo el mundo!

Hugo Chávez Frías pasará a la historia y tendrá un lugar cada vez mayor en los corazones y la memoria de todos los pueblos del mundo. Con el devenir del tiempo se confirmará, cada vez con mayor claridad, que su gestión revolucionaria en los años que gobernó a Venezuela ha tenido, también, una importancia histórica para todos los pueblos del mundo.

Hugo Chávez proyectó una luz de esperanza desde Venezuela para todo el mundo, en un momento particularmente difícil para la humanidad. La República Popular China había renunciado a su papel como base roja de la revolución proletaria mundial, la Unión Soviética se había derrumbado después de años de declive, la primera ola de la revolución proletaria se había acabado, los movimientos progresistas estaban en retroceso en todo el mundo. Continua a leggere

Viva Commander Hugo Chavez Frias!

21 Mar

(nuovo)Partito comunista italiano

Comitato Centrale

Sito: http://www.nuovopci.it

e.mail: lavocenpci40@yahoo.com

Delegazione:

BP3 4, rue Lénine 93451 L’Île St Denis (Francia)

e.mail: delegazionecpnpci@yahoo.it


9/2013 CC Statement – 2013, March 5th
(    http://www.nuovopci.it/voce/comunicati/com2013/com.13.03.05b.htmItalian version )

Hugo Chavez has given a great impetus to the cause of the emancipation of the oppressed classes and peoples from the chains of the world imperialist system!

 

His life and his work continue in the second wave of proletarian revolution that advances all over the world!

Hugo Chavez Frias will go down in history and will have a growing place in the hearts and memories of all the peoples of the world. Over the years it will appear more and more clearly that the work he did in the years he led Venezuela has had historical importance for all peoples of the world. Continua a leggere

Un governo d’emergenza delle masse popolari organizzate!

20 Mar
(nuovo)Partito comunista italiano   Comitato Centrale
Sito: http://www.nuovopci.it
e.mail: lavocenpci40@yahoo.com
Delegazione
BP3  4, rue Lénine   93451 L’Île St Denis (Francia)
e.mail: delegazionecpnpci@yahoo.it

Ben scavato, vecchia talpa!

Comunicato CC – 17 marzo 2013

Scaricate le istruzioni per utilizzare il sistema di criptazione PGP e TOR


Comunicato CC 13/2013 – 20 marzo 2013

 [Scaricate il testo del comunicato in Open Office / PDF / Word ]

È il momento giusto per farlo ingoiare ai vertici della Repubblica Pontificia e alla Comunità Internazionale dei gruppi imperialisti europei, americani e sionisti!

Beppe Grillo e i parlamentari del M5S devono costituire subito un Governo Ombra, senza neanche lasciar finire a Napolitano le consultazioni con i cuoi complici!

Il successo elettorale del Movimento 5 Stelle, il sostegno e il favore via via più largo che esso riscuote ad ogni livello e il fermento crescente tra le masse popolari da un lato, dall’altro lato i contrasti accaniti e irriducibili tra i partiti del teatrino della politica borghese e in seno ad ognuno di essi e la paralisi della Corte Pontificia hanno creato le condizioni propizie per fare ingoiare ai vertici della Repubblica Pontificia un governo d’emergenza.

I 163 parlamentari della lista M5S – Beppe Grillo e gli altri che si sono fatti eleggere per porre fine alla catastrofe che investe le masse popolari, devono prendere una decisione coraggiosa: costituire un Governo Ombra. Napolitano non potrà che dare al suo capo l’incarico di formare il nuovo governo, a meno di optare per il “pilota automatico” patrocinato da Mario Draghi, il capo della BCE e dalla Troika e in queste condizioni affrontare l’elezione del nuovo presidente della repubblica. Continua a leggere

Per avanzare verso il Governo di Blocco Popolare

19 Mar
(nuovo)Partito comunista italiano   Comitato Centrale
Sito: http://www.nuovopci.it
e.mail: lavocenpci40@yahoo.com
Delegazione
BP3  4, rue Lénine   93451 L’Île St Denis (Francia)
e.mail: delegazionecpnpci@yahoo.it

Viva il Comandante
Hugo Chavez Frias!
Comunicato CC – 5 marzo 2013

Scaricate le istruzioni per utilizzare il sistema di criptazione PGP e TOR


Comunicato CC 10/2013 – 8 marzo 2013 – Giornata Internazionale della Donna

 [Scaricate il testo del comunicato in Open OfficePDFWord ]

 

Per avanzare verso il Governo di Blocco Popolare le masse popolari devono anche porre in atto rimedi immediati almeno agli effetti più gravi della crisi del capitalismo, sia pur rimedi d’emergenza e provvisori!

Tenere aperte le aziende che i capitalisti vogliono chiudere o delocalizzare!

Riaprire le aziende che i capitalisti hanno chiuso!

Creare nuove aziende per fornire tutti i beni e servizi utili per una vita civile!

Costringere le banche a fornire i crediti necessari a far funzionare le aziende!

Quanto più la crisi del capitalismo si aggrava con il suo carico di distruzione, di abbrutimento, di miseria, di morte e di guerra, tanto più impellente diventa il compito di trovare a tutti i costi rimedi anche solo provvisori e d’emergenza almeno agli effetti più gravi della crisi: assicurare anche a quella parte della popolazione che ne è privata i beni e i servizi necessari per una vita dignitosa; fare in modo che ogni adulto possa svolgere un lavoro utile e dignitoso e che ogni individuo possa partecipare al meglio delle sue capacità alla vita sociale, cioè alla lotta per trasformare la società; tenere aperte le aziende che i capitalisti vogliono chiudere, delocalizzare o ridurre e riaprire quelle che hanno già chiuso; creare le nuove aziende necessarie a salvaguardare il territorio dalle devastazione, dal saccheggio e dall’inquinamento e a fornire alla popolazione tutti i servizi utili a una vita civile. Continua a leggere