Tag Archives: nuovo PCI

Celebriamo il Centenario della fondazione del primo PCI consolidando e rafforzando il nuovo PCI e facendo avanzare la rivoluzione che farà dell’Italia un nuovo paese socialista!

20 Gen
Visita il sito del (n)PCI Vai al Blog del (n)PCI Leggi e diffondi La Voce n. 66 del (n)PCI

Comunicato CC 2/2021 – 21 gennaio 2021

[Scaricate il testo del comunicato in Open Office / Word ]

Nel Centenario della fondazione del primo PCI – gli insegnamenti della sua esperienza applicati dal nuovo PCI

Celebriamo il Centenario della fondazione del primo PCI consolidando e rafforzando il nuovo PCI e facendo avanzare la rivoluzione che farà dell’Italia un nuovo paese socialista!

Cento anni fa, il 21 gennaio 1921, in Italia su impulso dell’Internazionale Comunista venne costituito il primo Partito Comunista Italiano. Per settant’anni esso fu un protagonista della vita politica e sociale del nostro paese: tanto grande era il suo ruolo tra le masse popolari che anche la classe dominante non poteva prescindere da esso. Formalmente si sciolse nel Congresso di Rimini iniziato il 31 gennaio 1991 che diede vita al PRC e al PDS (Partito Democratico della Sinistra). Tuttavia la svolta che lo trasformò da capofila di un potere antagonista al potere della borghesia imperialista in una componente imprescindibile della Repubblica Pontificia ebbe i suoi prodromi nella linea adottata nel 1944 dal PCI guidato da Palmiro Togliatti (la “svolta di Salerno”); si sviluppò alla fine degli anni ’40 (dopo la vittoria della Resistenza il 25 aprile 1945 e l’inizio della ricostruzione; venne ufficialmente consacrata dal suo VIII Congresso (dicembre 1956) successivo alla svolta imboccata dal Partito Comunista dell’Unione Sovietica Continua a leggere

Il nuovo Partito comunista italiano e il governo M5S-Lega

4 Ott

Comunicato CC 17/2018 – 3 ottobre 2018

[Scaricate il testo del comunicato in Open Office / Word ]

 

Oggi cade il 14° anniversario della fondazione del nuovo Partito comunista italiano. Abbiamo fondato il Partito il 3 ottobre 2004 dopo che con un lavoro pluriennale avevamo creato le condizioni necessarie per farlo con scienza e coscienza. In particolare avevamo studiato, e sottoposto (con la rivista Rapporti Sociali, opuscoli, conferenze e riunioni) alla critica di tutti quelli che in quegli anni di preparazione vi erano interessati, i motivi che avevano impedito di instaurare il socialismo in Italia e negli altri paesi imperialisti nel corso della prima crisi generale del sistema imperialista mondiale, nella prima parte del secolo XX. La causa dell’insuccesso Continua a leggere