Tag Archives: Ginori

Avviso ai naviganti 23 – “Io concertativo e riformista? Ma quando mai!”

12 Ago

12 agosto 2013

(Scaricate il testo in versione Open Office, PDF o Word )

Risposta a lettori indignati

A proposito dell’Avviso ai naviganti 22 del 04.08.2013 Pensare non è come cagare, in cui commentavamo il Comunicato finale dell’Assemblea di Napoli “Uniti si vince” del 29 luglio, abbiamo ricevuto vari messaggi che “ci fanno le pulci”. Continua a leggere

Ai promotori, aderenti e partecipanti dell’Assemblea del 22 giugno a Firenze

16 Giu

Comunicato CC 26/2013 – 16 giugno 2013

 [Scaricate il testo del comunicato in Open Office / PDF / Word ]

 

La crisi del capitalismo affonda sempre più l’Italia, l’Europa e il mondo intero in un baratro di miseria, abbrutimento e sangue.

Le masse popolari organizzate possono e devono porre fine a questo corso delle cose, instaurando il socialismo!

È un’impresa complessa e difficile! Certo, ma è un percorso fatto di un passo dopo l’altro. Qual è il passo da fare oggi?

 

Con l’Assemblea del 22 giugno a Firenze, il Cobas Richard Ginori di Sesto Fiorentino e il Comitato di Resistenza Operaia IRISBUS di Avellino si propongono di continuare l’opera incominciata dall’Assemblea del 6 aprile a Grottaminarda: Continua a leggere

Avviso ai naviganti 19 – S. Raffaele e Richard Ginori

19 Mag

18 maggio 2013

(Scaricate il testo in versione PDF, Open Office o Word )

Ai compagni decisi a diventare Stato Maggiore della rivoluzione socialista

S. Raffaele e Richard Ginori

Praticare la concatenazione!

Ogni battaglia deve aprire la strada e creare le condizioni per una battaglia di livello superiore!

Dipende da noi!

La strategia per instaurare il socialismo nei paesi imperialisti è la Guerra Popolare Rivoluzionaria.

Il nuovo PCI promuove in Italia la GPR che culminerà nell’eliminazione della Repubblica Pontificia e l’instaurazione del socialismo: è anche il maggiore contributo che il nPCI e le masse popolari italiane possono e quindi devono dare alla nuova ondata della rivoluzione proletaria che avanza in tutto il mondo.

La fase attuale della GPR consiste nella costituzione del Governo di Blocco Popolare.

Attuare le parole d’ordine “un lavoro utile e dignitoso per tutti” e “a ogni individuo i beni e i servizi necessari per una vita dignitosa” è la sintesi di tanti obiettivi particolari su cui si costituiscono e moltiplicano le OO e OP che si coordinano tra loro e partecipano alla lotta per costituire il GBP (rendono il paese governabile da parte delle masse popolari organizzate) rendendo il paese ingovernabile da parte dei vertici della RP. Continua a leggere