Tag Archives: Fallimento

Avviso ai naviganti 91

15 Ago
Visita il sito del (n)PCI Leggi e diffondi La Voce n. 62 del (n)PCI

 

15 agosto 2019

(Scaricate il testo in versione Open Office o Word )

Un esercito che combatte per una giusta causa e impara dalla sue sconfitte
è destinato a vincere!

Le lezioni del fallimento dell’operazione di rafforzamento del Centro clandestino del (n)Partito comunista italiano, che all’inizio dell’anno con orgoglio e gioia abbiamo annunciato ai comunisti e a tutti quelli che non accettano di subire il catastrofico corso delle cose imposto dalla borghesia imperialista.

I compagni Angelo D’Arcangeli e Chiara De Marchis che con generosità e slancio in gennaio si erano arruolati nel Centro clandestino del Partito non hanno avuto la forza di persistere nel loro impegno e hanno abbandonato il posto di lotta che avevano occupato, nonostante l’indicazione contraria del CC che li ha esortati a persistere, certo che avremmo risolto le difficoltà che il nuovo ruolo aveva suscitato in ognuno dei due compagni e superato i problemi che la loro integrazione nel Centro clandestino aveva messo in luce. Continua a leggere

Che tutte le forze rivoluzionarie e progressiste del nostro paese e del mondo si uniscano a festeggiare il fallimento del colpo di Stato tentato sabato scorso dalle forze reazionarie in Venezuela!

7 Ago

Comunicato CC 12/2018 – 6 agosto 2018

(Scaricate il testo in versione Open Office o Word )

Che tutte le forze progressiste del nostro paese esigano dal “governo del cambiamento” M5S-Lega una dimostrazione di indipendenza dell’Italia dalla Comunità Internazionale dei gruppi imperialisti europei, USA e sionisti e di solidarietà con il governo bolivariano del Presidente Maduro!

Il boicottaggio e le sanzioni commerciali e finanziarie, la guerra economica, l’eliminazione di dirigenti locali e lo stillicidio di operazioni sovversive non sono bastati per abbattere il governo bolivariano del Presidente Maduro e riportare il Venezuela sotto il protettorato USA, aprirlo alle scorrerie dei gruppi imperialisti e sottometterlo alle imposizioni delle loro istituzioni. Allora la coalizione di forze reazionarie che fa capo al complesso militare e finanziario USA sabato 4 agosto ha cercato di decapitare con un attentato la Repubblica Bolivariana del Venezuela eliminando lo stesso Presidente Maduro e un gruppo di alti dirigenti dello Stato riuniti per una manifestazione pubblica. Il colpo è fallito grazie al pronto intervento dei servizi di sicurezza bolivariani Continua a leggere