Tag Archives: diserzione

Le “buone ragioni” del disertore

19 Ago
(n)PCI(nuovo)Partito comunista italiano

Comitato Centrale
Sito: www.nuovopci.it
e.mail: nuovopci@riseup.net

Delegazione
BP3  4, rue Lénine   93451 L’Île St Denis (Francia)
e.mail: delegazione.npci@riseup.net


Avviso ai naviganti 92

19 agosto 2019

(Scaricate il testo in versione Open Office o Word )

Nei paesi imperialisti la rivoluzione socialista vince solo se i comunisti la conducono come una guerra popolare rivoluzionaria. Come le altre guerre, anche la GPR ha i suoi disertori.

Dopo che con l’Avviso ai naviganti del 15 agosto il CC del (n)PCI ha annunciato che Angelo D’Arcangeli e Chiara De Marchis hanno disertato il Centro clandestino del Partito contravvenendo al loro impegno e alle indicazioni del CC del Partito, Angelo ha diffuso (https://youtu.be/48O61zS7LgI) un messaggio filmato in cui espone le “buone ragioni” della diserzione sua e di sua moglie. Il messaggio che giustifica la diserzione trova e troverà buona accoglienza da parte di quelli che si professano comunisti, ma concepiscono la militanza nel partito comunista come un lavoro a tempo libero, come un lavoro solo di opposizione Continua a leggere

Avviso ai naviganti 91

15 Ago
Visita il sito del (n)PCI Leggi e diffondi La Voce n. 62 del (n)PCI

 

15 agosto 2019

(Scaricate il testo in versione Open Office o Word )

Un esercito che combatte per una giusta causa e impara dalla sue sconfitte
è destinato a vincere!

Le lezioni del fallimento dell’operazione di rafforzamento del Centro clandestino del (n)Partito comunista italiano, che all’inizio dell’anno con orgoglio e gioia abbiamo annunciato ai comunisti e a tutti quelli che non accettano di subire il catastrofico corso delle cose imposto dalla borghesia imperialista.

I compagni Angelo D’Arcangeli e Chiara De Marchis che con generosità e slancio in gennaio si erano arruolati nel Centro clandestino del Partito non hanno avuto la forza di persistere nel loro impegno e hanno abbandonato il posto di lotta che avevano occupato, nonostante l’indicazione contraria del CC che li ha esortati a persistere, certo che avremmo risolto le difficoltà che il nuovo ruolo aveva suscitato in ognuno dei due compagni e superato i problemi che la loro integrazione nel Centro clandestino aveva messo in luce. Continua a leggere

La diserzione di uno dei promotori della costruzione dei CARC e del (nuovo)PCI e le lezioni che dobbiamo tirarne

20 Ott
Comunicato CC 24/2015 – 20 ottobre 2015
[Scaricate il testo del comunicato in Open Office / PDF / Word ]

La seconda ondata della rivoluzione proletaria avanza in tutto il mondo e darà inizio a una nuova era nella storia dell’umanità!

Nei giorni scorsi uno dei “compagni di lungo corso” della Carovana del (nuovo)PCI, Massimo Amore, ha deciso di abbandonare la nostra lotta e si è dimesso da ogni organismo della Carovana del (nuovo)PCI. A prima vista e ai superficiali sembrerà un avvenimento interno alla Carovana. In realtà è un avvenimento significativo delle condizioni in cui avviene la rinascita del movimento comunista, dei problemi che dobbiamo risolvere e degli ostacoli che dobbiamo superare Continua a leggere